Fasson

La storia di Avery Dennison inizia nel 1935, con solo qualche pezzo di ricambio, un’idea molto brillante e un prestito di 100 dollari. Ray Stanton (“Stan”) Avery, un impiegato in difficoltà a Los Angeles, inventò un sistema più intelligente per consentire ai negozi di prezzare i prodotti, diventando pioniere nel settore delle etichette.

Con pochi semplici materiali, principalmente componenti di macchine usate e un seghetto alternativo, Stan creò e brevettò la prima macchina per etichette autoadesive fustellate. Grazie al suo genio pratico, finì per depositare diciotto brevetti e fondare Avery Adhesives, la società che trasformò il modo in cui i marchi e le aziende forniscono informazioni.

Nel 1990, Avery International si fuse con Dennison Manufacturing per diventare Avery Dennison. Oggi, noi della divisione Label and Packaging Materials (LPM) di Avery Dennison produciamo e commercializziamo prodotti con il noto marchio Fasson®, che include carte patinate, film e lamine autoadesivi e non adesivi. I prodotti LPM sono ampiamente utilizzati nell’identità del marchio, nei sistemi di etichettatura con codici a barre, nell’identificazione del prodotto e in altre applicazioni da etichettifici e aziende di prodotti di consumo.